Notizie

Valdifiori: “C’è rammarico ma dobbiamo lavorare sulle prestazioni e sulle nostre certezze. Ci penalizzano gli episodi…”

Mirko Valdifiori ha parlato ai microfoni di Sky:
“Brucia uscire dalla competizione, siamo andati in campo con lo spirito giusto e con la voglia di imporre il nostro calcio. E’ un periodo in cui ci penalizzano gli episodi, anche difficili da prevedere. Dobbiamo uscire da questo periodo grazie alle nostre certezze. Già da lunedì vedremo poi quanto è compatto questo gruppo. C’è rammarico e tristezza, sin dal primo minuto abbiamo cercato di creare occasioni. Bisogna lavorare e migliorare. Adesso ci lasciamo alle spalle una serie di risultati negativi e vogliamo fare un risultato importante a Firenze Sull’1-0 non ci siamo accontentati. Poi del Villarreal a parte due tre rimesse e quel cross sbagliato e l’occasione di Bakambu non ricordo occasioni pericolose. Siamo una squadra forte, però dobbiamo attenderci alle prestazione per uscire da questo momento”.

Il centrocampista azzurro ha così parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss: “In questo periodo non ci gira bene. Dobbiamo tenerci le prestazioni e rimanere uniti, sono convinto che con il lavoro possiamo uscire da questa situazione. A livello di prestazioni stiamo giocando davvero bene ma il risultato non rispecchia l’andamento della gara. Quando capitano questi periodi crei 10 palle gol e ne entra una, poi ti becchi il gol su deviazione o su un cross sbagliato. lunedì sarà una gara importante, proveremo a vincere tutte le gare di campionato da qui alla fine. Sono 12 finali per noi. Uscire tra gli applausi nonostante l’eliminazione è motivo d’orgoglio. Questa cosa ci ha fatto capire che la gente apprezza. De Laurentiis è venuto ad incoraggiarci a fine gara, come sempre”.

Sponsor 2

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top