Notizie

[VIDEO] Cento persone al lavoro a Dimaro per accogliere il Napoli

878f438c1e489b9cb4742f60d111b536

In Val di Sole è partito il conto alla rovescia in vista dell’arrivo del Napoli, che per il quinto anno consecutivo da sabato soggiornerà a Dimaro. E proprio nel paese che vedrà la squadra del neo tecnico Maurizio Sarri al lavoro sino al 29 luglio (con una durata record di 19 giorni) già da giorni fervono i preparativi dei vari team di lavoro (un centinaio di persone complessivamente) coordinati dal vicesindaco Fabio Albasini (video WEB | HD). Si opera per allestire perfettamente lo stadio di Carciato, tutta la zona attorno (con 800 parcheggi da gestire) e la piazza Madonna della Pace che ospiterà tutte le manifestazioni di contorno: dagli spettacoli con Made in Sud e lo chansonnier Guido Lembo all’incontro di quattro giocatori con il pubblico e all’abbraccio dei tifosi con la squadra.

Da una decina di giorni mese una trentina di addetti ai lavori sta provvedendo a sistemare tutti i particolari logistici dei molti aspetti legati al soggiorno di giocatori come spiega Antonio Saracino (video WEB | HD), giornalisti e semplici supporter. Poi con l’arrivo della squadra verranno direttamente coinvolti un’altra settantina di volontari tra i Nuvola (Alpini in congedo), Vigili del Fuoco (in Trentino sono oltre 5.000 quelli volontari che operano nei distaccamenti esistenti in ogni paese), Croce Rossa, Carabinieri in congedo, esponenti della Solandra (la locale squadra di calcio), maestri di sci e normali persone che si mettono a disposizione del Comitato Organizzatore. Vi è poi il parallelo braccio operativo rappresentato  dalla locale azienda di Soggiorno, con il presidente Luciano Rizzi e il direttore Attilio Gregori, che si occupa del fronte Comunicazione, assieme a Trentino marketing e alla società specializzata Nicer di Trento, e dei rapporti con i 120 rappresentanti dei Media già accreditati. Punto nevralgico sarà il teatro sede della Conferenze stampa e l’annessa sala stampa oltre alla tribuna stampa. Ne parla il sindacoRomedio Menghini (video WEB | HD). Tra l’altro tutte le zone riservate ai Media avranno una connessione WiFi, garantita da Trentino Network, per permettere il rilancio in tempo reale di flash, tweet e post sui social network ma anche la diffusione dei servizi televisivo della decina di network presenti a Dimaro, oltre alle televisioni locali
“Con il mio braccio destro Alberto Barbolini stiamo coordinando il lavoro di una trentina di operai – spiega Fabio Albasini (FOTO) – che stanno lavorando per l’allestimento dello stadio e vi stanno effettuando una serie di lavori straordinari di manutenzione. Anche quest’anno vogliamo fare bella figura – aggiunge il vicesindaco – sia proponendo il campo in perfette condizioni, sia allestendo tutta l’area circostante e le tribune. Abbiamo effettuato la semina, l’irrigazione e anche l’intervento di aereazione del tappeto erboso. Parallelamente con gli operai di Dimaro e Monclassico (realtà che oggi sono riunite nel nuovo comune di Dimaro-Folgarida- ndr), una squadra di un progetto di sostegno e alcuni altri operai stiamo predisponendo tutto il complicato sistema delle transenne (oltre 300 quelle prelevate in tutti i Comuni della val di Sole – ndr) che serviranno a controllare pubblico e mezzi. Grazie alla collaborazione di alcuni privati – conclude Albasini – sono stati realizzati posti auto sui prati della zona, tutti falciati e sistemati, che potranno ospitare 800 veicoli. Vi è poi il lavoro di allestimento in piazza, con il palco, le sedie e la tribunetta per le riprese Tv,  che sarà centro nevralgico per gli spettacoli di contorno”.

§Parallelamente si sta mettendo a punto il sistema di controllo degli accessi al paese e allo stadio di Carciato, operatività che fa capo al comandante dei Vigili Fabio Arnoldi (FOTO) e ai suoi due collaboratori ma coinvolge anche i Carabinieri in congedo. E’ prevista, come già nel 2014, la limitazione al massimo dei pass auto per lo stadio a disposizione di TV e fotografi(FOTO sindaco Menghini in MTB)

Se il Napoli è pronto per questa quinta avventura in val di Sole – come spiega Nicola Lombardo, responsabile della Comunicazione SSC Napoli (video WEB | HD) – certamente lo sono anche i tifosi che per quasi venti giorni potranno vivere a contatto con i loro beniamini. Quindi spazio ai tradizionali allenamenti – il calendario ne prevede due al giorno (mattina e pomeriggio) sempre a ingresso gratuito – conclusi dalle super apprezzate occasioni di incontro giocatori-tifosi. Alla fine di ogni sessione di allenamento i giocatori del Napoli saranno a turno anche quest’anno a disposizione dei fans per la firma di autografi. Anche quest’estate è poi previsto l’allestimento del villaggio sponsor all’ingresso dello stadio dove sarà in vendita il merchandising ufficiale di Ssc Napoli.

Il Napoli raggiungerà la val di Sole nella tarda mattinata di sabato 11 luglio e già nel pomeriggio la squadra sosterrà il primo allenamento sul rettangolo di gioco a Carciato di Dimaro. Tutti pronti a vivere una nuova travolgente avventura.

Il vicesindaco di Dimaro al lavoro per coordinare gli allestimenti delle strutture sede dei vari eventi durante la permanenza della squadra di Maurizio Sarri in val di Sole, CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO.

Antonio Saracino intervistato allo SportHotel Rosatti,sede logistica della squadra del presidente Aurelio De Laurentiis, CLICCA QUI PER VIDEO.

Il responsabile della Comunicazione, Nicola Lombardo, della squadra partenopea durante il sopralluogo allo stadio di Carciato, CLICCA QUI PER IL VIDEO.

Fonte: Ufficio stampa Nicer srl

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top