Notizie

[VIDEO] Hysaj, Alì Adnan, Bayer Leverkusen-Borussia Dortmund: quando il calcio diventa una favola

Le polemiche e i fatturati spesso fanno passare in secondo piano il bello del calcio. Tre storie da raccontare. Tre storie di calcio che hanno il sapore di una favola a lieto fine.

Elseid Hysaj 22enne difensore del Napoli in rampa di lancio nell’elite del calcio. Una carriera voluta a tutti i costi dal padre Gzim fuggito in Italia con un gommone dall’Albania, in un periodo storico che ha visto i Balcani vivere la tragedia delle guerre etniche. Arrivato in Italia ha lavorato sodo per assicurare alla sua famiglia una vita migliore. Hysaj ha saputo sfruttare al meglio i sacrifici e il coraggio del padre, nonchè l’occasione che gli ha offerto il calcio italiano. Oggi Hysaj con il Napoli è in lotta per vincere lo scudetto e con la nazionale albanese sarà uno dei protagonisti ai prossimi Europei in programma a giugno in Francia.

Alì Adnan Khadim Al Tameemi o più semplicemente Alì Adnan, 23enne difensore dell’Udinese e primo iracheno a giocare nel campionato italiano di Serie A. Anche la sua “favola a lieto fine” parte da una nazione funestata dalla violenza, l’Iraq. Proprio nel suo Paese natale ha iniziato a giocare al calcio con il Baghdad, prima di decidere di lasciare a terra il fucile per trasferirsi in Turchia al Rizespor. L’Udinese, società storicamente brava a scoprire talenti in ogni angolo del mondo, all’inizio di questa stagione lo porta in Serie A. Contro il Genoa, al 33esimo minuto del primo tempo, Alì Adnan è addirittura entrato nella storia del calcio italiano segnando il primo gol iracheno in Serie A. [GUARDA QUI  il video].

La terza storia non è proprio una favola o per meglio dire, quella che in Germania è normalità per l’Italia è una favola. In Italia, quando le trasferte ai tifosi ospiti non sono vietate, i supporters della squadra avversaria vengono fatti entrare in un settore chiuso da una gabbia di rete e separato dai settori occupati dai tifosi di casa, da zone cuscinetto.
Invece in Germania i tifosi delle squadre impegnate nel big-match Bayer Leverkuse-Borussia Dortmund, la partita l’hanno vista così:

Ogni parola è inutile, lasciamo alla foto il commento.    

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/mmMG1qxHkaY” frameborder=”0″ allowfullscreen ]

Sponsor 2

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top