Notizie

[VIDEO] Mariano Andujar, il futuro del Napoli nelle sue mani

dd011ec1ab769e4740c81b926379b51e

L’estremo difensore azzurro verso la conferma anche se dovesse tornare Pepe Reina.   Arrivato a Napoli la scorsa estate tra lo scetticismo generale, ha iniziato la stagione come secondo alle spalle del portiere titolare Rafael. Le incerte prestazioni del numero uno brasiliano, hanno portato a furor di popolo Andujar a difendere i pali della porta napoletana. Il portiere argentino ha ripagato la fiducia di Benitez  con ottime prestazioni, senza particolari errori ed esibendosi in parate spesso decisive, come ad esempio quella in Germania contro il Wolfsburg (CLICCA QUI) o quella contro il Sassuolo al San Paolo (CLICCA QUI)
Con lui alle spalle, i difensori sembra che si sentano più sicuri. Andujar è bravo a tenere alta la concentrazione del reparto arretrato azzurro, facendo sentire costantemente la sua voce e la sua attenta presenza.

Da quando il tecnico spagnolo ha deciso di affidare ad Andujar l’incarico di chiudere la porta azzurra, il Napoli ha ottenuto 10 vittorie (5 in campionato, 4 in Europa League e 1 in Coppa Italia), 6 pareggi (2 in campionato, 2 in Europa League e 2 in Coppa Italia, anche se contro l’Udinese parò il rigore decisivo per la qualificazione al turno successivo), 5 sconfitte (4 in campionato e 1 in Coppa Italia).  
Da quando indossa la maglia del Napoli, l’estremo difensore azzurro ha subìto 21 gol in 21 partite, riuscendo a tenere la porta inviolata in ben 7 occasioni (4 in campionato, 1 in Coppa Italia e 2 in Europa League).

Andujar ha più volte lasciato intendere di trovarsi bene a Napoli. Sembra addirittura che voglia stabilirsi definitivamente nella nostra città e, pur di continuare la sua esperienza in maglia azzurra, accetterebbe anche l’eventuale convivenza con Reina, sempre nel caso in cui il portiere spagnolo dovesse rientrare nel futuro del Napoli. 

Le prestazioni di Andujar hanno convinto non solo Benitez, ma anche tutti i tifosi e la sua riconferma nella rosa del Napoli sarebbe più che meritata e, forse, anche scontata.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top