Notizie

[VIDEO] Mi ritorna in mente. I 73 anni di una bandiera del calcio napoletano

900d17f538c0c06daf0eaa694659b7ab

Il 26 dicembre del 1942 è nato uno dei calciatori che ha fatto la storia della SSC Napoli. Grazie a lui nel Napoli ha giocato Rudy Krol. Nato a Napoli a San Giovanni a Teduccio, quando questo quartiere metropolitano era ancora un comune autonomo. Ha mosso i primi passi nella Fiamma Sangiovannese, una squadra del quartiere.

La vita nel calcio di Antonio “Totonno” Juliano è legata alla maglia azzurra da un doppio cordone ombelicale. Del Napoli è stato prima calciatore, collezionando 506 presenze tra campionati e coppe impreziosite da 38 gol. Con la maglia azzurra ha vinto la Coppa delle Alpi del 1966, e nel 1976 prima la Coppa Italia e poi la Coppa Italo-Inglese.

Non è riuscito a realizzare il sogno di vincere un campionato con la maglia del Napoli, la squadra della quale è tifoso fin dalla nascita, però ha avuto un ruolo fondamentale nella vittoria dei due scudetti vinti dal Napoli nel 1987 e nel 1990.

Infatti Juliano, in sinergia con il rimpianto dirigente del Napoli di allora Dino Celentano, ebbe un ruolo fondamentale nel passaggio di Diego Armando Maradona dal Barcellona al Napoli.

Juliano ha giocato anche 18 partite con la maglia della Nazionale, vincendo gli Europei del 1968 e la medaglia d’argento ai mondiali del 1970, insieme a grandi campioni come Zoff, facchetti, Rivera, Mazzola e Riva.

CLICCA QUI per guardare un video fonte You Tube su Antonio Juliano

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top