Notizie

Due “no” che tracciano un identikit

89d1ba042d711969ee846f43b737ef82

Gonalons si, Gonalons no. Una telenovela durata un anno e mezzo e terminata con un nulla di fatto. Maxime Gonalons, il centrocampista tanto desiderato, cercato e voluto da Rafa Benitez, è rimasto al Lione. A bocce ferme, sull’argomento è tornato il suo agente, che con fare condito da sarcasmo ha dichiarato:

Tanti motivi hanno trattenuto Maxime al Lione, tra cui quello di non sentire di aver terminato il suo lavoro con la squadra francese. Ma hanno avuto il loro peso anche ragioni emotive e di famiglia. Il Napoli ha fatto quello che poteva per averlo, questo lo confermo. Ho avuto un paio di colloqui con il Presidente De Laurentiis che alla fine è diventato un amico. Il no definitivo, comunque sia, è stato del giocatore”.

Un rifiuto che ha avuto il sapore di una doccia fredda, così come quello giunto qualche settimana dopo da Barcellona relativamente a Mascherano. Due “no” che hanno fatto male ma che hanno tracciato in maniera abbastanza chiara l’identikit del centrocampista che cercava, e ancora cerca, Rafa Benitez.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top