Notizie

Il “Mercato” della vita

6292467f2a3fd1175b5c26b3750ab800

Quando pensiamo al calcio-mercato parlato, commentato, discusso, ipotizzato, ci viene in mente una scena ricorrente in un cartone animato dal titolo “Tom e Jerry”.

Chi non lo ricorda…Quel bel gattone dal pelo grigio sul dorso e bianco latte sotto il ventre che, con la faccia da ingenuo affamato, vittima di un irrefrenabile istinto, insegue quasi sempre senza successo un intraprendente e vispo topolino dall’espressione presuntuosa di chi si reputa un imprendibile furbetto. La stampa si chiama Tom. Le operazioni di mercato o presunte tali si chiamano Jerry. Tom le rincorre tutte, quelle vere, le false, le presunte vere, le presunte false, si inseguono e basta e soprattutto si divulgano. In fondo, così come nella vita, spesso quello che conta davvero non è la sostanza ma la sensazione. Quindi evviva i sensazionalismi, evviva i colpi di scena, evviva le ipotesi suggestive, evviva gli exploit, poco importa se di li a poco si rivelano dei fuochi di paglia, tanto, non se ne ricorderà più nessuno. L’importante è che il sensazionalismo sia andato a segno, a prescindere dal fatto successivamente la notizia presunta venga o meno tramutata in fatto reale. Precisiamo una cosa: non condanniamo da divulgazione di una presunta notizia, ne discutiamo però il meccanismo che l’ha generata. Per comprenderlo, incamminiamoci in un percorso comune passo dopo passo: Le compravendite di calciatori hanno come protagonisti:

I calciatori

I procuratori

La società che vende il calciatore

La società che acquista il calciatore

Tra voi tifosi, quanti lavorano nel commercio? Quanti hanno a che fare quotidianamente con prodotti da vendere o con prodotti da acquistare? sicuramente tantissimi. Ebbene, allora quasi tutti sapranno che i bluff sono il sale delle compravendite, il miglior modo per acquistare a buon prezzo ed il miglior modo per vendere al miglior prezzo e la stampa viene giustamente usata in quanto divulgatore di notizie. Ogni calciatore dichiara ciò che conviene dichiarare, ogni Procuratore dichiara ciò che è vantaggioso affermare. Ogni società di calcio fa lo stesso. Nel corso degli anni quanti nomi di calciatori avete visto accostare al Napoli Calcio? Quanti di essi hanno poi realmente vestito la casacca del Napoli? I nomi accostati sono stati tantissimi, quelli che sono giunti realmente a Napoli, pochissimi. Noi cerchiamo nel nostro piccolo di divulgare notizie quasi ufficiali, le indiscrezioni di mercato (così amiamo chiamarle), hanno un elevatissimo margine di errore ma forse al tifoso piace leggerle comunque. Il sistema è questo, è normale sia questo. E’ il gioco delle parti, il GIUSTO gioco delle parti. In questo calderone, fatto di tantissime dichiarazioni poco veritiere, tantissimi bluff, innumerevoli ed inevitabili bugie, echeggia qualche residua verità. Verità alla quale si cerca di arrivare, verità che può essere palesata e rendere felice il tifoso, ma anche una presunta verità che verità non sarà mai perchè rivelatasi una grande bufala. Poco importa. In fondo, nella vita, e’ importante non smettere mai di sognare…

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top