Notizie

[Esclusiva] Sgroi da Palermo: “Novellino è il primo nome per il Palermo. Scudetto? Il Napoli gioca meglio della Juve”

d9a57e9e660c1617ec03655802e5b32d

“La svolta deve arrivare prima dalla testa dei calciatori che dovranno essere bravi ad isolarsi dalla situazione attuale”.

 

Marco Sgroi, direttore di Palermo24.net, ha rilasciato un’intervista esclusiva a 100x100Napoli nella quale ha analizzato la situazione del Palermo e del Napoli:

“Ci sono stati dei contatti con Walter Novellino e si è sondata anche la strada per far tornare Ballardini. Personalmente penso che dopo lo strappo tra Ballardini e la squadra sia impossibile che torni, sicuramente Novellino è adatto ed è il nome più caldo. Credo ci siano ottime possibilità di vederlo a Palermo. La squadra deve, in ogni caso, trovare a prescindere le motivazioni, già il fatto di essere vicini alla zona retrocessione dovrebbe da stimolo. I calciatori devono lavorare ed isolarsi da tutto ciò che accade intorno a loro, so bene che è difficile ma serve questo per salvarsi”.

Un paragone poteva essere fatto tra le parole di Maurizio Zamparini che, in questi giorni, aveva parlato di una cessione di Vazquez al Napoli, con quelle di De Laurentiis sul chilo e mezzo in più di Higuain.
“Alle parole di Zamparini bisogna sempre dare il giusto peso – ammette il direttore -. E’ chiaro che non tutto può essere vero ma in ogni caso Vazquez è un ragazzo con la testa sulle spalle e non si lascerà destabilizzare. In questo caso penso che si stia lavorando per far andare Vazquez al Napoli e ci starebbe anche bene visto il modo in cui giocano gli azzurri. In ogni caso è l’ennesima dichiarazione destabilizzante di Zamparini, sicuramente molto più di quelle di De Laurentiis”.

Sulla partita tra Palermo e Napoli sono molte le tematiche tattiche ma sono molte anche le certezze.
“Il Napoli è la squadra con il più bel gioco d’Italia – dice Sgroi -. Ovviamente come valori assoluti non ci sarebbe partita, il Palermo ha la possibilità di mettere in difficoltà gli azzurri solo sul piano dell’aggressività. Come dicevo prima se riescono a scendere in campo concentrati e motivati possono fare bene. Ovviamente adesso al Palermo serve vincere il più possibile per tenere lontano il Frosinone. Sarebbe frustrante vedere lo stesso atteggiamento ammirato contro l’Inter”.

Importante sarebbe capire l’atteggiamento dei tifosi nei confronti di questa situazioni.
“I tifosi in questo momento sono contro Zamparini. La sua gestione non è piaciuta, ha sconvolto un assetto iniziale molto ben fatto. Le difficoltà di questo Palermo non sono la qualità dei giocatori, che sono superiori rispetto a quelli delle altre che lottano per salvezza, ma è una questione di tranquillità. Penso che in questa situazione Zamparini dovrebbe vendere la società, ci sta già pensando da tempo e se il Palermo restasse in Serie A avrebbe buone chance”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top