Notizie

Ambrosino, il padre: “Che emozione il gol con la Nazionale! Dopo l’Europeo, l’esame di maturità. Ritiro col Napoli e il futuro? Mi fido della società e dei suoi procuratori”

ambrosino napoli primavera

Nel corso di Punto Nuovo Sport Show, è intervenuto Mimmo Ambrosino, padre di Giuseppe Ambrosino.

Ieri è stata un’emozione fortissima, al gol di Giuseppe siamo esplosi. Già sulla traversa presa siamo saltati tutti a casa (ride ndr). Poi ho visto che è stato sostituito e non ho capito bene il motivo, ma l’importante è che abbia fatto il suo dovere. Ieri ci siamo sentiti poi con Giuseppe, è sereno ed è felicissimo e concentrato per l’Europeo. La Slovacchia l’aveva messa sul fisico, ma sono riusciti a sfruttare bene le occasioni avute. Quando l’Italia è salita in cattedra si sono viste cose importanti.
Il rapporto col CT? Giuseppe si trova benissimo con mister Nunziata, crede moltissimo in lui e lo ha convocato e inserito in un gruppo già ben consolidato da due anni. Il mister vede in Giuseppe qualità importanti e vuole sfruttarle il più possibile con la maglia della Nazionale.

L’accoglienza di Procida al ritorno a casa di Giuseppe? Stavamo preparando delle magliette con le sue foto sopra (ride ndr). Ieri c’erano più di 100 persone a seguirlo dal maxi-schermo. Dovesse vincere la coppa, lo sbarco dal traghetto sarà una cosa bellissima.

La stima di Spalletti per Giuseppe? Il valore del ragazzo è noto, il mister è un grande esperto e conosce bene tutti i ragazzi. Staremo a vedere poi se andrà in ritiro con la prima squadra. Lui rientrerà dalla Nazionale il 1mo luglio e il 6 ha l’esame di maturità, che deve fare assolutamente (ride ndr). Aspettiamo, se arriverà la chiamata del Napoli per il ritiro allora sarà disponibile. E’ giovane, ci sarà tempo poi in futuro il tempo di pensare ad una vacanza.

Il futuro del ragazzo? Non so, mi fido di quello che il Napoli ha in serbo per lui. Poi Giuseppe e i suoi procuratori sapranno bene come muoversi in vista della prossima stagione”.

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top