Notizie

Bagni: “Mi piace Kvaratskhelia, ha fisicità, tecnica e libero di testa. Ma Napoli piazza difficile”

L'ex Napoli Bagni

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Salvatore Bagni, dirigente.

Tanti i temi toccati da Bagni, da Koulibaly fino a Kvaratskhelia. Questo il suo intervento alla radio:

Koulibaly e gli episodi di razzismo a Napoli? Forse chi dice queste cose non è mai venuto a Napoli. Città meno razzista di Napoli non esiste. Ma poi Koulibaly… ma sceglietevene un altro! Il senegalese parla poco e chiaro e se fosse stato così l’avrebbe messo in evidenza.

Mertens? So che oltre all’Italia, squadre di altri paesi sono interessati a lui, ma non mi meraviglio. I procuratori devono muoversi per non farsi trovare impreparati, ma se andasse via mi dispiacerebbe non poco. Si vince con i giocatori più forti e quando si cambiano tanti giocatori, bisogna avere il tempo di amalgamare la squadra. Magari quando De Laurentiis ha parlato di scudetto vedeva già oltre, tra un paio di anni.

Mi piace Kvaratskhelia, ha fisicità, tecnica, è libero di testa perchè è sfrontato, ma Napoli è una piazza difficile, bisogna valutarlo qui. Spero che possa giocare e dimostrare tutto il suo valore. Aspetterei per giudicarlo, ma comunque per il prezzo pagato è stato un grande affare.

Sportiello vice Meret mi piace, ma prenderei più Sirigu. Credo che Meret debba restare con un uomo di esperienza alle spalle. Il Milan ha abbassato notevolmente il tetto ingaggi ed ha vinto, non credo che tante altre squadre riusciranno in questa impresa, ma De Laurentiis ha preso sua questa idea e speriamo che con questa filosofia si possa raggiungere lo scudetto.”

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top