Notizie

Draghi: “Spero in riaperture prima del 2 giugno”

mario draghi

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha fatto il punto sull’emergenza Covid e sulle possibili riaperture nei prossimi mesi.

“Il ministro Garavaglia indica il 2 giugno per le riaperture? Io spero anche prima. La stagione turistica non è abbandonata. Molte strutture turistiche sono già prenotate, ma sono prenotate da italiani. Ci mancano i turisti stranieri, dobbiamo procedere nell’accogliere turisti stranieri forniti di un certificato vaccinale, senza discriminare chi non ha fatto il vaccino.

Sono molto ottimista sull’andamento del piano vaccinale, alla luce anche della collaborazione tra Regioni e Stato. Il 30 aprile è la data di scadenza prevista nell’ultimo decreto. Nel decreto è specificato che, in base all’andamento delle vaccinazioni e dei contagi, è possibile riconsiderare tutto prima del 30 aprile. Questi fattori, vaccini e contagi, influenzeranno le riaperture.

Io voglio vedere nelle prossime settimane una riapertura in sicurezza, a partire dalle scuole. Abbiamo aperto le scuole per i più piccoli, adesso l’obiettivo è dare ai ragazzi un po’ più grandi almeno un mese di scuola in presenza entro la fine dell’anno scolastico.”

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top