Calciomercato

Jorginho, l’agente: “Ha Napoli sempre nel cuore, ma credo che resterà al Chelsea”

chelsea jorginho

A Radio Marte, nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete”, è intervenuto Joao Santos, agente di Jorginho, centrocampista del Chelsea e della Nazionale.

 

“Jorginho sta molto bene, ha vinto l’Europa League e la Champions League e ora l’obiettivo è vincere gli Europei. Ieri ha dimostrato un calcio serio, propositivo, di risultati. Con Mancini sta facendo bene, come tutta la Nazionale, che non prende gol. Spero che possa giocare fino all’11 luglio a Wembley. Lui è concentrato su questo e vuole giocare tutte le restanti 7 partite dell’Europeo. Quando arrivò a Napoli, grazie al direttore Bigon, che gli diede fiducia, aveva fatto solo 6 mesi di Serie A. Lui è sempre stato propositivo. Oggi è maturato ancora. Futuro? Ovviamente ha vinto la Champions League e quindi ci sono sondaggi delle squadre principali d’Europa ma secondo me il prossimo anno resterà al Chelsea, perché il prossimo obiettivo è giocare il Mondiale in Qatar con l’Italia. E rimanendo al Chelsea ha grandi possibilità di farlo. Tuchel? Il mister è arrivato a gennaio, la squadra non andava bene. Ha dato più spazio non solo a lui ma anche ad altri. Jorginho sa dell’affetto di Napoli? Certo, ha tanti amici e sono tutti arrabbiati perché vogliono i biglietti per andare a vederlo allo stadio! Napoli sta nel cuore di Jorginho, ha vissuto degli anni importantissimi. Lo sento tutti i giorni, resta con i piedi per terra perché in questi Europei ci sono squadre come Belgio, Francia, Inghilterra e Portogallo. In queste 2 partite però l’Italia ha fatto bene. Bisogna vedere quando si arriverà alla fine chi resterà, l’obiettivo è andare a Wembley. Il nuovo Jorginho? Sinceramente Rafael, un 2003. Ma se lo proponessi adesso a qualcuno mi direbbe che non ha fisicità. La gente che si occupa della Primavera e degli scout. Anche Jorginho ha passato delle difficoltà, fece un provino al Sassuolo e loro non lo vollero”.

Comments

comments

Ultimi Articoli

To Top