Primo Piano

Juan Jesus in conferenza: “Dopo la sconfitta contro l’Inter sappiamo dove e come migliorare

Il difensore del Napoli Juan Jesus con mister Spalletti in conferenza stampa ha presentato la sfida di Europa League contro lo Spartak Mosca.

“Un abbraccio a Victor e ai ragazzi che stanno a casa. 

Dopo la sconfitta contro l’Inter sappiamo dove e come migliorare. Nei primi 15-20 minuti abbiamo dimostrato quello che siamo noi. 

Ho già giocato in Russia e non penso che le basse temperature possano incidere. Quello che conta è come ci mettiamo in campo e come giochiamo. 

Domani sarà una partita che dobbiamo vincere così siamo tranquilli di passare il turno e poi concentrarci al meglio in campionato. 

Siamo un gruppo completo, con bravi giocatori. Abbiamo delle assenze ma abbiamo anche i cambi. Abbiamo preparato al meglio la partita e sappiamo le difficoltà. Come ho detto in passato chi indossa la maglia del Napoli lo deve fare sempre al 100% anche nelle difficoltà. 

L’Inter è una grande squadra e noi abbiamo fatto anche la nostra partita. I tre gol subìti non sono errori difensivi e non è solo una questione di difensori ma di lavoro di squadra. Siamo la difesa meno battuta per il lavoro di squadra che stiamo facendo bene. 

I miei compagni di reparto sono giocatori fortissimi e non è difficile avere con loro una bella intesa. Sono tranquillo se domani dovessi giocare. 

Il mister lo conosco da tanto, ci da tanto, ci aiuta ogni giorno a migliorarci sempre di più non solo sul campo ma anche come comportarci nella vita. E’ il nostro dodicesimo giocatore”.

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top