Notizie

Lega, l’agronomo: “Condizione dei campi non ottimale”

Serie A Stadio Vuoto

L’agronomo della Lega Calcio è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli per parlare della situazione dei campi da calcio degli stadi.

A seguire le sue parole:

In questa stagione si è giocato fino ad agosto e quindi i campi non hanno avuto la possibilità di fermarsi come gli altri anni nel mese di luglio. I terreni al Nord sono un po’ stressati e al Sud non sono così rigogliosi come le scorse annate, però in queste settimane stanno recuperando a pieno la forma.

Da Ferragosto si è cercato di far riprendere ai campi la condizione necessaria, le gare infrasettimanali sono impegnative per i campi soprattutto nei mesi invernali, però ci aiutano un po’ le pause per la Nazionale. Le premesse per far si che le cose andranno bene ci sono, dipende anche dall’inverno, se non sarà tanto rigido non ci saranno problemi.

Articolazioni e muscoli dei calciatori a rischio per i tanti impegni? Non si può negare l’equazione giocare molto uguale più infortuni soprattutto su campi molto duri. Però dalle mie notizie e dalle visite che ho effettuato tutte le società sono a lavoro per avere i terreni nelle migliori condizioni possibili.

Comments

comments

Ultimi Articoli

To Top