Primo Piano

Mazzoleni 5 volte al VAR nelle partite del Napoli, un dato del tutto normale

pandev mazzoleni gargano

Mazzoleni non ha un feeling proprio felice con il Napoli.

Almeno dicono questo le sue dichiarazioni su Hamsik, l’arbitraggio di Pechino, l’espulsione di Koulibaly vittima di cori razzisti a Milano e tante altri errori clamorosi che hanno sicuramente danneggiato il Napoli.

Di conseguenza, giustamente, anche i napoletani non gradiscono la sua designazione per le partite del Napoli.

La dimostrazione è arrivata proprio in occasione del gol REGOLARISSIMO annullato a Osimhen in Napoli-Cagliari.

Mazzoleni, che era al VAR, è stato messo sotto accusa da chi non conosce il protocollo VAR o da chi ha fatto finta di non conoscerlo per un po’ di visibilità populista. Nell’episodio specifico Mazzoleni non ha colpe, l’errore è stato solo e soltanto dell’arbitro Fabbri.

Addirittura si stanno sprecando fiumi di parole sul numero di volte che il VAR-Pro di Bergamo è stato designato per le partite del Napoli.

C’è chi, ma non si capisce il perché e il come sia stato calcolato questo dato, sta confondendo le idee ai tifosi parlando di 12 designazioni di Mazzoleni per le partite del Napoli. Magari saranno state 12 dall’introduzione del VAR dalla stagione 2017-18 (e dove sarebbe l’anomalia?).

In realtà Mazzoleni in questa stagione è stato al VAR nelle partite del Napoli solo 5 volte in campionato e mai in Coppa Italia:

  1. Lazio-Napoli 2-0;
  2. Sassuolo-Napoli 3-3;
  3. Milan-Napoli 0-1;
  4. Napoli-Inter 1-1;
  5. Napoli-Cagliari 1-1.

Un dato del tutto normale considerando che Mazzoleni non ha più un ruolo di arbitro ma solo di addetto al VAR. Dato che diventa ancora più normale se rapportato alle 6 designazioni stagionali di Nasca (altro VAR-Pro con Banti e Di Paolo) e alle 4 di Aureliano e alle 3 di Irrati, Di Bello e Valeri che sono ancora arbitri in attività.

Per un informazione completa queste le designazioni al VAR di tutte le partite del Napoli in questa stagione tra campionato e Coppa Italia:

  • Nasca: 6;
  • Di Paolo e Mazzoleni: 5
  • Aureliano: 4
  • Di Bello, Irrati e Valeri: 3
  • Abisso, Banti, Calvarese e Mariani: 2
  • Fabbri e La Penna: 1.

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top