Notizie

Milik, che personalità: “Non mi nascondo, colpa mia”

L’attaccante del Napoli si difende dalle critiche della stampa polacca dopo il pareggio con i Kazakistan.

Nel primo match di qualificazione ai mondiali di Russia del 2018, la Polonia era in vantaggio di due gol ma si è fatta poi rimontare dal Kazakistan. Prima dei gol kazaki Milik non ha realizzato due ghiotte occasioni e la stampa polacca lo ha individuato come il principale colpevole della vittoria mancata. Milik non si nasconde e si assume le colpe per il primo gol fallito ma si difende sull’episodio del gol sbagliato:

Non mi nascondo. La prima occasione sbagliata la colpa è solo mia, ma nella seconda c’era un fallo csu di me non sanzionato. Eravamo venuti qui per vincere ed avevamo anche il controllo della gara, ma non abbiamo affondato il colpo decisivo”.

 

Sponsor 4

Comments

comments

Ultimi Articoli

To Top