Rassegna Stampa

San Paolo ancora senza bagni, cantieri aperti, pagamenti fermi: è caos dopo le Universiadi

Incasso_record_San_paolo

Sono passati mesi dal termine delle Universiadi e la situazione è ancora delicata al San Paolo, così come per altre strutture. Lo riporta Il Mattino.

 

 

Situazione ancora delicata al San Paolo, dopo diversi mesi dalla fine delle Universiadi. Se tiene costantemente banco la questione legata alla convenzione da firmare tra Comune ed Ssc Napoli, restano ancora da ultimare alcuni lavori che ancora ad oggi non hanno trovato un felice epilogo. Come riportato oggi da Il Mattino, al San Paolo “i bagni della struttura di Fuorigrotta devono essere ancora installati”, con alcuni settori ancora protagonisti in negativo.

Resta da sottolineare anche un aspetto decisamente negativo dopo la fine delle Universiadi: sempre come riporta oggi il Mattino, “cinque impianti su 65 non ancora completati. Cantieri ancora aperti, tutti a Napoli, e le aziende incaricate hanno incassato finora soltanto tra il 60% e il 70% delle somme pattuite”.

Comments

comments

Ultimi Articoli

To Top