Notizie

USA, manifestanti pro-Trump assaltano il Campidoglio: una donna ferita gravemente

biden

Con un’azione senza precedenti i sostenitori di Donald Trump hanno fatto irruzione dentro Capitol Hill, scontri con la polizia.

Con un’azione senza precedenti, i fan di Donald Trump hanno fatto irruzione dentro Capitol Hill per protestare contro la certificazione della vittoria di Joe Biden. La polizia non è stata in grado di fermarli, nonostante da giorni si temesse una escalation della protesta.

“Questa non è una protesta, è un’insurrezione. Le scese di caos non riflettono l’America”. Lo afferma Joe Biden. Il presidente eletto chiede poi a Donald Trump di andare in tv e chiedere la fine dell’assedio al Congresso. “Le parole di un presidente contano. Possono ispirare o possono incitare”, aggiunge Biden.

“L’elezione ci è stata rubata, ma dovete andare a casa. Non vogliamo che nessuno resti ferito”. Lo afferma Donald Trump in un messaggio registrato rivolto ai suoi sostenitori.

Secret Service e Swat Team dell’Fbi armati sono stati dispiegati al Congresso. La Guardia Nazionale della Virginia, lo Stato che confina con Washington, è stata inviata nella capitale americana sotto assedio dei sostenitori di Donald Trump.

All’interno di Capitol Hill dopo l’irruzione dei fan di Donald Trump ci sono stati alcuni confronti violenti, e uno con armi alla mano all’ingresso della Camera. La polizia ha estratto le armi dentro Capitol Hill per proteggere i parlamentari.

Una persona è stata colpita da colpi di armi da fuoco all’interno della sede del Congresso. Lo riportano alcuni media americani, fra cui Fox, citando fonti mediche, di cui è stato chiesto l’intervento. Si tratta di una donna giudicata in gravi condizioni . E’ stata colpita al petto. Lo riferisce la Cnn citando due fonti a conoscenza dell’episodio.

Uno dei supporter di Donald Trump è riuscito ad entrare nell’aula del Senato e a sedersi sullo scranno di Mike Pence, che come della presidente della Camera alta ha il ruolo di certificare la vittoria di Joe Biden. Lo mostrano le immagini della Cnn.

Donald Trump ha ordinato il dispiegamento della Guardia Nazionale al Congresso. Lo comunica la Casa Bianca.

La polizia ha chiesto ai membri del Congresso di tenere pronte le mascherine anti-gas per l’uso di gas lacrimogeno.

Primo tweet di Donald Trump per calmare i suoi fan dopo che hanno assaltato Capitol Hill: “Per favore, supportate la nostra polizia e le nostre forze dell’ordine. Sono davvero dalla parte del nostro Paese. State tranquilli”.

Il vicepresidente Mike Pence, che presiedeva la seduta del Congresso per certificare la vittoria di Joe Biden, e’ stato evacuato da Capitol Hill.

La vicepresidente eletta Kamala Harris è all’interno del Congresso, che è al momento in lockdown. Il suo staff riferisce che è al sicuro.

I sostenitori di Donald Trump sono arrivati a Capitol Hill, dove il Congresso è impegnato nel processo per la ratifica della vittoria di Joe Biden. Immediato lo scontro con la polizia, costretta a intervenire dopo che gli appelli a disperdersi sono caduti nel vuoto.

Anche il palazzo del Congresso della Georgia è sotto assedio. Secondo quanto riferito dai media americani, un gruppo di sostenitori pro-Trump si è radunato nei pressi dell’edificio, costringendo l’evacuazione del segretario di stato Brad Raffensberger e del suo staff.

 

Fonte: Ansa.

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top