Notizie

Violazione dei sigilli alla villa. Fratelli Cannavaro condannati

Il Giudice del Tribunale di Napoli ha condannato i fratelli Fabio Paolo Cannavaro.

L’ex campione del mondo a 10 mesi di carcere; il calciatore del Sassuolo, che l’altro giorno ha giocato al San Paolo nella sfida contro il Napoli, a 6 mesi. Daniela, moglie di Fabio, a quattro 

Secondo le indagini della Procura di Napoli, affidate ai carabinieri della stazione di Posillipo, i fratelli Cannavaro violarono i sigilli della piscina nella villa milionaria nella quale erano in corso lavori di ristrutturazione  che furono poi momentaneamente bloccati per abusi edilizi. Per questo pregresso reato i fratelli Cannavaro furono prosciolti ottenendo l’archiviazione del caso.

 

Comments

comments

Ultimi Articoli

To Top

100X100Napoli.it utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. senza di questi , alcune parti di sito web potrebbero non funzionare o essere visualizzate correttamente. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi