Notizie

Zampa: “Totti è determinante per la Roma. Secondo posto? Difficile”

A Radio Crc  è intervenuto Carlo Zampa,  telecronista di Mediaset Premium:

“A Roma ci facciamo male da soli, molti non sopportano Totti e lo considerano un calciatore negativo e tutto questo è assurdo perché è uno dei pochi campioni italiani.
Ieri c’è stato un segno del destino perché i due gol a parte, prima di far battere il calcio d’angolo a Perotti, è stato Totti ad aver posizionato la palla. Noi che amiamo il calcio non possiamo non emozionarci di fronte ad imprese straordinarie, ieri ho pianto come un bambino, non prendevo sonno e finchè ci saranno queste emozioni, il calcio sopravviverà.
Totti è determinante per la Roma, Spalletti in conferenza stampa nel post partita contro il Torino si è mostrato in maniera diversa. Il tecnico giallorosso ha grande carattere e non si lascia influenzare, ma credo abbia peccato dal punto di vista psicologico perchè Totti non è un giocatore qualunque, resterà una risorsa in assoluto. Mi chiedo perché non si possa accontentare Totti con il contratto di un altro anno che poi è ciò che chiede. Totti sta dimostrando di essere ancora un valido calciatore ed è per questo che vuole giocare ancora. Questo dualismo Totti-Spalletti non può far altro che danneggiare la Roma e sminuire il lavoro del tecnico che è straordinario.
Secondo posto? Se la Roma non ha approfittato delle due sconfitte del Napoli, vuol dire che ha poche possibilità di raggiungere il secondo posto. La distanza è di 5 punti e a meno di un suicidio del Napoli, sarà terzo posto e lo dico anche se gli azzurri perdessero all’Olimpico. Il Napoli è in salute, la mancanza di Higuain è stata sopperita.
Voglio affrontare il Napoli al completo anche perché è bello vedere un giocatore del genere in campo. Non è piaggeria, l’ho detto spesso anche a Roma, sono felice che gli abbiano tolto una giornata e che ci sarà all’Olimpico.
Faccio un grande sforzo a parlare bene della Juventus, ma questo è il loro scudetto più bello. Non pensavo potessero fare questa rimonta per cui questo tricolore è il meno chiacchierai e c’è da togliersi il cappello. Il campionato del Napoli è straordinario, ciò che è mancata in questa stagione invece, è stata la Roma che avrebbe dovuto fare di più”.

Comments

comments

Ultimi Articoli

To Top

100X100Napoli.it utilizza cookie di terze parti per garantire all'utente un esperienza di navigazione completa. senza di questi , alcune parti di sito web potrebbero non funzionare o essere visualizzate correttamente. il consenso può essere revocato in qualsiasi momento maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi