Rassegna Stampa

Zoff sul dualismo Ospina-Meret: “Non credo al turn-over tra i portieri”

In un’intervista che è possibile leggere in versione integrale sulla Gazzetta dello Sport in edicola oggi, Dino Zoff ha ribadito la sua opinione già diverse volte espressa ai media sul dualismo Ospina-Meret.

Questi alcuni passaggi dell’intervista a Dino Zoff.

“Ho visto crescere Donnarumma e sta migliorando sempre in qualcosa. Un giovanissimo già esperto. Ha un fisico straordinario e grandi qualità tecniche.  Poi mi piacciono Gollini che ha un rendimento elevato e gli ho visto compiere delle uscite straordinarie.

E poi mi piace anche Meret. Nella finale con la Juventus è stato freddo ed essenziale. Bravissimo ad anticipare sui piedi Cristiano Ronaldo. Una cosa non mi convince però. Non credo molto al turnover dei portieri. Lo fai solo se hai due molto forti, e in effetti il Napoli ha anche Ospina che è bravo. Ma in prospettiva spero l’allenatore faccia una scelta precisa.

Buffon gioca fino a 43 anni? Io ho smesso a 41 anni da numero uno. Se lui si diverte a fare il secondo vada avanti, tanto giocando meno si diventa ancora più longevi. Ma star poco in campo è sempre un rischio per il ruolo”.

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top