Notizie

Aresu: “Il Cagliari sta cercando di ritrovarsi. Maran si gioca tanto domenica”

Cagliari Napoli Analisi Tattica

Francesco Aresu, direttore di Centotrentuno.com e inviato TMW, ha presentato ai nostri microfoni la sfida di domenica tra Cagliari e Napoli.

 

Le ultime vicende in casa Cagliari hanno condizionato l’avvicinamento alla gara?

“Per presentare Cagliari Napoli bisogna necessariamente fare un passo indietro ad un giorno fa: alla conferenza stampa tenuta da Cigarini e Pavoletti, tra l’altro due ex di questa partita che hanno voluto chiarire la loro posizione e anche quella del club che si era già espresso con quel comunicato, un po’ particolare, in cui diceva di non voler commentare le voci che stavano girando su una presunta rissa. Queste cose non hanno di certo agevolato l’avvicinamento alla sfida di domenica e che si sommano alla brutta sconfitta contro il Genoa.”

Che momento sta vivendo il Cagliari?

“Il Cagliari vive un momento di difficoltà e sembra un lontano parente della squadra di inizio stagione che seppe prendere scalpi importanti come, per esempio, quelli di Napoli, Atalanta e Fiorentina. E’ un Cagliari che sta cercando di ritrovarsi anche se sicuramente le difficoltà anche a livello di infortuni e assenze stanno preoccupando, non poco, Rolando Maran. Domenica mancherà il faro del Cagliari che è Nainggolan, squalificato; la sua assenza potrebbe essere l’occasione per vedere in campo il nuovo acquisto Gaston Pereiro: arrivato dal PSV e dovrebbe giocare alle spalle di Simeone e Joao Pedro. ”

La tifoseria della Sardegna Arena aspetta con ansia la sfida contro il Napoli?

“Si sa che la sfida tra Cagliari e Napoli è vissuta con grande trasporto dalla tifoseria rossoblù che chiede una ripartenza alla squadra, e quale migliore occasione se non la gara interna contro i partenopei. ”

Come scenderà in campo il Cagliari?

“C’è ancora qualche dubbio riguardo il modulo ma si dovrebbe andare verso la riconferma del 4-3-2-1 che è lo schema preferito da Maran soprattutto per le partite casalinghe: Cragno tra i pali, Mattiello a destra, Pellegrini a sinistra con al centro Pisacane e Klavan anche se va segnalato il ritorno a disposizione di Ceppitelli ai box da fine ottobre. A centrocampo il ritorno davanti alla difesa di Luca Cigarini, a destra Naindez, obiettivo anche del Napoli, e a sinistra di Ionita. Non dovrebbe giocare l’ex Marko Rog. In attacco come dicevamo, spazio a Gaston Pereiro alle spalle di Joao Pedro e Simeone.”

Dopo gli ultimi risultati negativi Maran può essere in discussione?

“Maran sa di giocarsi tanto in questa sfida, la società è con lui ma sappiamo come va nel calcio. La pazienza non è mai eterna.”

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top