Napoli

Dalla Slovacchia “Hamsik sarebbe stato utile a Calzona, sembra esserci anarchia nello spogliatoio”.

Dalla Slovacchia “Hamsik sarebbe stato utile a Calzona, sembra esserci anarchia nello spogliatoio”

A Radio Crc  è intervenuto Martin Petras, membro dell’entourage di Marek Hamsik

“Da cittadino slovacco dico che è bruttissimo ed inaccettabile che accadano certe cose.

Poi, l’attentato al premier è avvenuto non lontano da dove vivo, l’operazione è andata bene e dovrebbe farcela, speriamo bene. 

Sarebbe un sogno andare ai quarti,

giocheremo una gara difficile contro il Belgio, poi ci sarà Ucraina e Romania che sono alla nostra portata, ma all’Europeo credo che la prima partita sia sempre la più importante.

Nella Slovacchia Hamsik è il team manager, è il ponte tra allenatore e federazione, con i giocatori ed è anche quello che individua profili slovacchi attenzioni.

Sta imparando il lavoro di allenatore perchè lo sta facendo con i bambini, ma con i grandi è tutt’altra cosa e sta imparando. 

E’ stata una delusione vedere il Napoli fuori dalla Champions.

Lobotka è uno dei pochi che non ha mai mollato, poi è chiaro che può sbagliare un passaggio, ma ci tiene al Napoli e anche al mister che è lo stesso della Nazionale slovacca. 

Hamsik poteva essere un aiuto per Calzona a Napoli, per lo spogliatoio, per la gestione dei ragazzi.

Poteva dare una mano perchè ciò che percepisco è l’anarchia nello spogliatoio e uno come Hamsik poteva aiutare Calzona e la società. 

Penso che Lobotka quest’estate sarà a Dimaro come sempre.

Da ciò che si dice in Spagna, il Barcellona non può spendere soldi e Lobotka ha il suo prezzo.

Sarebbe bello, ma lo vedo ancora a Napoli.

Il tecnico lo stima, ma poi bisogna fare i conti con i soldi e senza soldi a Napoli non prendi niente.

Certo, nel calcio può succedere sempre tutto, ma il ragazzo è contento a Napoli. 

Hancko mi piace, ha personalità è un pò Bastoni per cui ha qualità, ma sa fare anche gol e il cross dalla trequarti. Uno dalle sue caratteristiche può fare bene”. 

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultimi Articoli

To Top