Notizie

De Laurentiis: “Auguri a tutti i napoletani. Agnelli? Speriamo di sacrificarli anche dopo Pasqua”

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è intervenuto in esclusiva ai microfoni della radio ufficiale del Ssc Napoli:

De Laurentiis spera in una sorpresa per pasqua, e prima degli auguri rilascia una dichiarazione criptica: “Vorrei la sorpresa di un po’ più sincera disponibilità di chi istituzionalmente ha delle responsabilità ma si comporta diversamente. Questo discorso non lo continuo, ma lo rimando a dopo Pasqua. Con il cuore e con il pensiero sono vicino ai napoletani ed a tutte le persone che soffrono e che trovano in occasioni come la pasqua dei modi per essere legati alla vita. Tento una mano ed un pensiero a chi soffre”.

Messaggio di unione e di felicità per la santa pasqua rivolto alla gente della Campania, poi passaggio su Jorginho: “Al di là del fatto calcistico ci dimentichiamo sempre della Campania, i cittadini di Napoli si sentono quasi su una torre d’avorio, ed è una brutta cosa. Essere napoletani è una questione di spirito e di unione, l’essere insieme deve diventare un network di felicità e di unione. Jorginho? E’ molto bello vederlo in nazionale, lo vedremo e lo applaudiremo”.

 

Infine scambio di battute scherzose tra lui e De Maggio: “Speriamo che anche dopo pasqua si sacrifichino gli agnelli (ride, ndr). Mi viene in mente anche il titolo del film ‘Il silenzio degli agnelli’. Ovviamente scherzo, vediamo cosa accadrà”.

Sponsor 4

Comments

comments

Ultimi Articoli

To Top