Primo Piano

Europa League: dalla vittoria del girone alla retrocessione in Conference League, tutte le combinazioni del Napoli

La vittoria del Leicester con il Legia Varsavia ha chiuso la quinta giornata del Girone C di Europa League.

La sconfitta con lo Spartak Mosca ha complicato non poco la classifica del Napoli, ora non più padrone del suo destino.

Manca l’ultima gara da giocare (giovedì 9 dicembre ore 18:45 Napoli-Leicester e Legia Varsavia-Spartak Mosca) e vediamo quale potrebbe essere il destino del Napoli.

  • PRIMO NEL GIRONE – direttamente agli ottavi di finale di Europa League (10 e 17 marzo):
    – il Napoli batte il Leicester e lo Spartak Mosca non vince con il Legia Varsavia.
  • SECONDO NEL GIRONE – allo spareggio per accedere agli ottavi di finale di Europa League (17 e 24 febbraio) contro una delle terze retrocesse dalla Champions League:
    – il Napoli batte il Leicester e lo Spartak Mosca batte il Legia Varsavia (Spartak Mosca primo per le due vittorie negli scontri diretti con il Napoli).
  • TERZO NEL GIRONE – allo spareggio per accedere agli ottavi di Conference League (17 e 24 febbraio) contro una delle seconde dei gironi di Conference League:
    – il Napoli pareggia con il Leicester e il Legia Varsavia batte lo Spartak Mosca;
    – il Napoli perde con il Leicester e lo Spartak Mosca non perde con il Legia Varsavia (Napoli in vantaggio negli scontri diretti con il Legia Varsavia).
  • QUARTO NEL GIRONE – fuori da ogni competizione europea:
    – il Napoli perde con il Leicester e il Legia Varsavia batte lo Spartak Mosca (Spartak Mosca terzo per le due vittorie negli scontri diretti con il Napoli).

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top