Informativa sui cookie

Primo Piano

Lunghi riposi e ritiri fuori-sede, la nuova moda della Serie A

La nuova moda delle squadre di massima serie prende sempre più piede.
Cambia il calcio, cambiano i tempi ed anche le modalità di allenamento. La nuova frontiera italiana torna ad essere il riposo lungo durante le feste, sembrano lontani gli anni 90, quando molti tecnico facevano allenare i propri atleti anche il giorno di Natale.

Sei squadre torneranno a calcare i campi di allenamento soltanto nel 2017. I calciatori di Cagliari, Fiorentina e Genoa sono sicuramente i più invidiati, il loro ritorno in campo è infatti fissato lunedì 2 gennaio. Non da meno quelli di Juventus, Roma e Milan che torneranno a sudare e memorizzare schemi soltanto il 1°gennaio.

Discorso opposto per il Bologna che dopodomani sarà al completo nel centro di Casteldebole per aumentare i pregi e cancellare i difetti, i rossoblu fra l’altro il 1° gennaio partiranno anche per un ritiro di metà stagione ai piedi dell’Etna e ci resteranno 8 giorni. La moda del ritiro di metà stagione coinvolge anche il Crotone e l’Inter: i calabresi nella prima settimana di gennaio stazioneranno a Roma, mentre la squadra di Pioli andrà in Spagna dove disputerà anche un triangolare.

E il Napoli? Nessun ritiro lontano da Castel Volturno per gli uomini di Sarri. Gli azzurri saranno la tredicesima squadra a tornare ad allenarsi dopo Natale, il ritorno in campo è previsto venerdì 30 dicembre. Ben otto giorni di riposo per i partenopei nel mezzo del campionato, un piccolo record in tal senso. (CLICCA QUI per tutte le date di rientro della Serie A).

RIPRODUZIONE RISERVATA. Ne è consentito un uso parziale previa citazione della fonte e dell’autore.

Comments

comments

To Top