Notizie

Marcolin: “Il cuore degli ultimi minuti è nell’aspettare il pallone piuttosto che non farlo partire”

dario marcolin

L’ex calciatore del Napoli, Dario Marcolin, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la trasmissione ‘Ne Parliamo il Lunedì’ in onda su Canale 8. 

“Secondo me il cuore degli ultimi minuti è nel aspettare il pallone piuttosto che non farlo partire dalla difesa avversaria. Cambi? Secondo me se Gattuso avesse messo Rrahmani e avesse comunque subito gol lo avrebbero crocifisso. 

Nel gol di Osimhen c’è il Napoli degli ultimi due mesi. In primis c’è proprio il nigeriano che stringe verso il pallone rimesso in gioco dal fallo laterale e poi c’è Insigne che come vuole Gattuso si trova più al centro. Poi Demme recupera il pallone e verticalizza verso Insigne. Quando la palla ancora deve arrivare a Insigne, Osimhen si è già mosso verso la porta dettando il passaggio. Quando si è forti lo si è anche in queste cose. 

L’errore che ha fatto ieri il Napoli è stato quello di difendere più basso rispetto alle altre partite. Koulibaly? Il Ramadan sta influendo e ieri era visivamente svuotato, gli anni scorsi non è capitato perché il Ramadan è capitato quasi sempre a luglio.”

 

 

 

 

 

 

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top