Primo Piano

Napoli-Juventus 2-1: le pagelle di 100×100 Napoli

Le pagelle di 100x100 Napoli

Allo stadio Maradona il Napoli ha giocato contro la Juventus nella terza giornata del campionato di Serie A 2020-21. Le pagelle di 100×100 Napoli. 

SPALLETTI: 8 – Dopo il gol il Napoli è sembrato spento, mentre dopo l’intervallo ha avuto quella reazione che una grande squadra avrebbe dovuto avere subito. Meglio tardi che mai anche perché Spalletti è stato bravo a cambiare fisionomia alla squadra levando la mezzala Elmas per il trequartista Ounas. Ma soprattutto la bravura di Spalletti è per quanto avrà detto alla squadra durante l’intervallo, parole che hanno cambiati la mentalità e la cattiveria dei calciatori in campo.

OSPINA: 6,5 – Un paio di uscite in sicurezza e una parata che ha evitato il raddoppio della Juventus.

DI LORENZO: 6,5 – Con Mario Rui che spingeva sul lato opposto lui è stato saggio a tenere una posizione soprattutto difensiva a sostegno dei centrali.

MANOLAS: 5 – Un errore grave sul gol della Juventus poi una gara senza avversari in grado di impensierirlo.

KOULIBALY7 – Un gol pesante come un macigno a suggellare una prestazione poco impegnativa dal punto di vista difensivo.

MARIO RUI: 6,5 – Non ha avuto avversari pericolosi dalle sue parti e lui ne ha approfittato per dare un valido contributo in fase offensiva anche se è mancata la qualità nella rifinitura.

FABIAN: 6,5 – La qualità non gli manca nel gestire il pallone ma nel primo tempo gli è mancata invece la continuità, cresciuto molto nella ripresa e con lui il Napoli.

ANGUISSA: 7,5 – Grande recuperatore di palloni e bravo a fare le cose semplici nel distribuire il gioco, gli è mancato forse il coraggio di concludere in porta. Si vede che è a Napoli da un anno….anzi no da un giorno.

POLITANO : 6,5 – Prestazione non esaltante sbattendo spesso contro il muro bianconero e senza mai trovare lo spazio e lo spunto giusto, ha il merito di aver creduto nel gol sul tiro di Insigne che ha portato all’1-1.

ELMAS: 5 – Buon inizio poi dopo il gol si è innervosito e ha perso lucidità.

INSIGNE: 6,5 – E’ sembrato stanco e poco lucido dopo la parentesi in nazionale ma è comunque riuscito a mettere lo zampino sull’importante gol del pareggio.

OSIMHEN: 6 – Tanti corpo a corpo con i difensori avversari, ma non trova mai la possibilità di rendersi pericoloso, ma ha tenuto comunque in apprensione i centrali avversari costringendoli a non superare mai la metà campo.

OUNAS (dal 46′ al posto di Elmas): 6 – Porta maggiore vivacità e imprevedibilità all’attacco del Napoli.

LOZANO (dal 72′ al posto di Politano): 5 – Non incide sullo sviluppo della manovra del Napoli, si fa notare soprattutto per un errore in stile…Manolas e per l’ammonzione.

ZIELINSKI (dal 73′ al posto di Insigne): 6 – Non al meglio dopo i problemi fisici che lo hanno costretto a dare forfait in nazionale, però come Insigne trova il modo per mettere lo zampino sul secondo gol del Napoli.

PETAGNA (dal 90’ al posto di Osimhen): S.V. – Pochi minuti per spezzare il ritmo della gara.

MALCUIT (dal 90′ al posto di Mario Rui): S.V. – Pochi minuti per spezzare il ritmo della gara.

ARBITRO IRRATI (di Pistoia): 6,5 – Ha diretto con naturalezza una gara senza criticità e senza protagonismi.

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top