Notizie

Ventura: “Basta paragoni con il passato”

Il CT della Nazionale ha parlato alla vigilia del match di qualificazione ai mondiali contro Israele.

Il CT della Nazionale Giampiero Ventura, ha tenuto una conferenza stampa alla vigilia del primo match di qualificazione ai mondiali in Russia del 2018.

Il CT non si è detto preoccupato per la sconfitta nell’amichevole con la Francia:

“Non sono preoccupato dalla sconfitta con la Francia: quella era un’amichevole di lusso, questa di domani contro Israele è una partita in cui conta il risultato più che la bellezza. E ovviamente spero sia diverso da quello di Bari. Sono stato io a fare paragoni con l’Italia degli Europei, ma da ora voglio chiarire una cosa: basta fare paragoni col passato. Conosco poco Israele: ha cambiato c.t. da poco, conosco alcuni giocatori che sono di qualità e qui ci fermiamo. Conta la squadra, come nell’Italia, è una verifica da fare sul campo. Difficile? Tutto è difficile nella vita.
Dubbi alla vigilia? Le idee più o meno sono chiare, bisogna solo vedere quali sono le soluzioni migliori. Io, in ogni caso, mi aspetto un passo avanti. La velocità? E’ frutto del lavoro, e noi abbiamo avuto tre giorni…”.

Insieme al CT Ventura in conferenza stampa ha parlato anche il portiere Gigi Buffon:

“Ventura è il migliore. Penso sia un allenatore che è arrivato nel posto giusto al momento giusto, vedendo gli ultimi 6-8 anni della Nazionale. Non devo dire io chi è Ventura, parla da sola la sua storia così come l’impronta che ha sempre dato alle sue squadre. Anche a questa Italia: non c’è nulla di improvvisato, è bello lavorare con allenatori che ti spiegano e che sanno cosa fanno”.

 

 

Sponsor 4

Comments

comments

Ultimi Articoli

To Top