Primo Piano

Corsa alla Champions. Il Napoli ha il vantaggio del minor numero di scontri diretti da qui alla fine

napoli zielinski

La corsa ad un posto per la prossima Champions League si fa sempre più serrata. Il Napoli ha il vantaggio del minor numero di scontri diretti da affrontare.

Una corsa alla prossima Champions League che, classifica alla mano, vede Milan, Juventus e Atalanta le dirette avversarie degli azzurri. Il vantaggio del Napoli, da qui alla fine, è quello di dover affrontare “solo” 2 scontri diretti, alla 31° ed alla 32° giornata di campionato.

Le altre tre squadre, infatti, dovranno affrontare almeno tre scontri diretti. Gli azzurri dovranno sfidare Inter e Lazio consecutivamente, dopo la prossima giornata; la sfida alla capolista è quella più difficile sulla carta e proprio in occasione di questa sfida ci sarà un altro importante big match: quello tra Atalanta e Juventus.

In quella stessa giornata, invece, il Milan dovrà giocare contro il Genoa che rimane in cerca di punti salvezza. Quando il Napoli affronterà la Lazio, invece, è l’Atalanta a dover affrontare una squadra ostica: la Roma. La Juventus ospiterà il Parma, anche lei cerca punti salvezza, mentre il Milan se la dovrà vedere con il Sassuolo, esente da obiettivi.

Le occasioni per il Napoli di rimontare ci sono

Soffermandoci sul calendario delle tre dirette concorrenti degli azzurri (Juventus, Milan e Atalanta), ci sono almeno quattro occasioni che il Napoli dovrà riuscire a sfruttare. E dovrà sfruttarle in pieno se vorrà recuperare punti o addirittura superare una diretta concorrente.

La prima arriva già alla prossima giornata; il Napoli sarà ospite della Sampdoria, mentre l’Atalanta dovrà vedersela al Franchi contro la Fiorentina. Alla 33° giornata gli azzurri se la vedranno in casa del Torino e qui capiterà un’altra occasione. Il Milan dovrà giocare contro la Lazio, mentre la Juventus se la dovrà vedere contro la Fiorentina.

Le altre tre occasioni ci saranno alla 35°, alla 37° ed alla 38° giornata. Alla 35° il Napoli sarà impegnato contro lo Spezia, l’Atalanta giocherà in casa del Parma (che lotta per la salvezza) e poi ci sarà lo scontro diretto tra Juventus e Milan. Un’ottima occasione per rosicchiare punti o magari qualcosa di più se ci sarà la giusta condizione.

Infine, le ultime due giornate. Alla penultima, se ci sarà ancora possibilità, gli azzurri dovranno prima prevalere sulla Fiorentina e poi sperare che l’Inter faccia il colpo contro la Juventus nel big match; nell’ultima giornata il Napoli di Gattuso affronta il Verona al Maradona e contemporaneamente ci sarà Atalanta-Milan.

Anche qui, l’occasione è ghiotta e se sarà ancora possibile bisognerà sfruttarla a dovere.

Comments

comments

Commenta

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ultimi Articoli

To Top