Primo Piano

Michael Cuisance: il centrocampista totale del futuro

Michael Cuisance

Michael Cuisance, francese, è uno di quei centrocampisti totali di cui se ne sentirà parlare parecchio in futuro; diamogli uno sguardo da vicino.

Tra i tanti giovani interessanti della Francia Under 20 c’è un certo Michael Cuisance, centrocampista centrale che si trova a suo agio anche come mediano. Classe ’99, gioca nel campionato tedesco con il Borussia Monchengladbach dove quest’anno, causa lungo infortunio, ha totalizzato 11 presenze.

Nonostante ciò si è comunque messo in mostra, e lo sta facendo tutt’ora nel mondiale Under 20 che si sta disputando. Cuisance è uno di quei centrocampisti che ha tutte le caratteristiche che si possono cercare in questo tipo di giocatore. Oltre a questo, conta una spiccata personalità..cosa che non guasta mai.

Dalla sua conta una gran capacità sia difensiva che offensiva; abile nell’intercettare i passaggi degli avversari e quindi di capire prima le intenzioni avversarie, è molto capace anche nel contrasto. Il fatto che sia bravo anche in fase offensiva gli fa avere una marcia in più, dato che sa far ripartire velocemente l’azione.

A tal proposito è dotato di una gran visione di gioco ed è molto bravo con i piedi; una cosa che si vede quando serve l’ultimo passaggio ai compagni o quando deve allargare il gioco sulle fasce. Due qualità che unite lo rendono anche un ottimo regista.

Infine, proprio per non farsi mancare nulla, riesce ad essere pericoloso anche nel dribbling; il francese riesce a saltare gli avversari con grande facilità. Insomma, una summa di caratteristiche tecniche e fisiche, duttilità e di visione di gioco. Non riesce nella giocata sopraffina, ma è sempre lì in mezzo al campo pronto a dare il suo apporto.

Nel Napoli, con Allan & co., troverebbe pane per i suoi denti per migliorare ancora di più sia in fase difensiva che offensiva. Forse non proprio adatto per il modulo di Ancelotti, ma la sua duttilità gli garantirebbe comunque spazio per giocare; in coppia con Allan molto probabilmente darebbe il massimo dato che può pensare di più a giocare in avanti.

Cuisance è proprio ciò che cerca il Napoli, come giovane, dato che ha già esperienza in Bundesliga; con Ancelotti, poi, potrebbe trovare un allenatore capace di valorizzarlo al meglio. La sua valutazione, per ora, è intorno ai 7,5 milioni (transfermarkt) ma è destinata a lievitare già dopo i mondiali U20, dove sta mettendo in mostra tutte le sue qualità.

 

fonte foto: alfredopedulla.com

Comments

comments

Ultimi Articoli

To Top